Brotzu capelli| La lozione del futuro?

2
109
brotzu

Brotzu capelli | Un riassunto della sua intervista.

Brotzu è professore universitario di chirurgia vascolare all’università di Cagliari. Il dott. Brotzu ha parlato nello specifico della sua lozione per i capelli dimostratasi un rimedio valido contro diverse forme di alopecia.

Il Dott. Brotzu, con il sostegno della sua equipe, ha iniziato a condurre uno studio circa 6 anni fa sui capelli in persone affette da alopecia androgenetica.

La caratteristica comune alle varie tipologie di alopecia – totale, areata e androgenetica – è una riduzione del flusso sanguigno nei vasi capillari che nutrono i follicoli piliferi. Ciò causa un danno al metabolismo del pelo che ne limita di conseguenza la crescita.

 

Lozione per capelli del dott. Brotzu | Analisi dei Liposomi e Prostaglandine

6 anni fa il dottore osservò che dei liposomi cationici, sistemi vescicolari chiusi costituiti da una parete di fosfolipidi organizzati in un doppio strato, che trasportavano Prostaglandina E1 (PGE1), erano in grado di portare a una riduzione dei fenomeni di alopecia androgenetica.

Dopo circa due anni l’equipe mise a punto una lozione contenente liposomi cationici, s-equolo e carnitina.

Qui di seguito una breve spiegazione delle funzioni di queste componenti.

Come indicato la microcircolazione è un elemento essenziale per il metabolismo e la crescita del capello. La PGE1 contribuisce a un miglioramento della circolazione. Anche la carnitina migliora il metabolismo delle catene lipidiche intervenendo nella beta ossidazione.

Infine l’equolo inibisce l’effetto della 5-alfa-reduttase (responsabile di trasformare il testosterone in diidrotestosterone, ormone responsabile della caduta dei capelli). Quest’ultimo è stato aggiunto al preparato in un secondo momento poiché incrementa, secondo i test, dell’80% le funzionalità degli altri componenti.

La PGE1 è stata sostituita in un secondo momento con l’acido dihomo-gamma-linoleico (DGLA), il suo precursore biochimico.

Perché sia efficace la terapia deve avere una durata di diversi mesi. Una volta ottenuti i risultati prefissati è raccomandata una terapia di mantenimento con applicazione bisettimanale.

La lozione si è dimostrata efficace soprattutto in individui al di sotto dei 30 anni d’età in cui la l’alopecia androgenetica si trova ai primi stadi. Nei pazienti con un’età superiore ai 40 invece il preparato si è dimostrato meno efficace. Si assiste a una ricrescita dei capelli e il vellus recupera le sue caratteristiche normali.

Non sono state evidenziate differenze tra i sessi.

 

Commercializzazione della lozione per capelli Brotzu

La commercializzazione del prodotto inizierà, in linea teorica, non appena saranno conclusi i trial. Ancora non si è a conoscenza di una data precisa.

È anche importante sottolineare il fatto che attualmente si disponga esclusivamente di materiale fotografico relativo ai casi di alopecia areata. Il Dott. Brotzu ha deciso, dopo una fase iniziale di sperimentazione anche su casi di alopecia androgenetica, di concentrarsi solo su una delle due condizioni.

Altri esperti hanno però continuato a condurre trial su alopecia androgenetica e si rimane quindi in attesa di documentazione fotografica per verificare l’efficacia della lozione in presenza di questa condizione.

Potete leggere tutta l’intervista nel forum bellicapelli: http://bellicapelli.forumfree.it/?t=72689985

2 Commenti

    • Buon giorno, non mi posso esprimere a riguardo ma la invito a seguire la discussione sul forum Bellicapelli (trova il link nell’articolo) in modo tale che si possa confrontare direttamente con l’utenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.