Caduta stagionale dei capelli: come contrastarla efficacemente?

0
1493

Gli effluvi: Caduta stagionale dei capelli: come contrastarla efficacemente?

Le domande che vengono poste più di frequente agli esperti di Tricologia, sono quelle relative alla perdita dei capelli, vero cruccio e causa scatenante di stati emotivi talvolta gravi.

E’ normale che in certi periodi dell’anno perda molti capelli? Quanti capelli è giusto perdere ogni giorno? I capelli che sto perdendo così copiosamente, ricresceranno?

A queste domande, che periodicamente vengono poste a chi si occupa di Tricologia, generalmente si può rispondere in maniera piuttosto rassicurante; difatti, nella maggior parte dei casi, si tratta di effluvi, che, generalmente, vedono una completa ricrescita dei capelli persi.

Per effluvio si intende una caduta anomala ed abbondante di capelli, che può essere ricondotta a molteplici cause.

E’ opportuno notare che la caduta dei capelli è spesso l’unico sintomo della calvizie incipiente.

Va altrettanto rilevato che, quanto più questa è vistosa, tanto meno corrisponde, nella maggioranza dei casi, ad un vero pericolo di calvizie.

La perdita simultanea di centinaia, a volte di migliaia di capelli, è spesso causa di forte disagio psicologico, ansia e talvolta di disperazione: bisogna però ricordare che l’esito è nella maggior parte dei casi benigno, reversibile e destinato a risolversi in un arco di tempo piuttosto limitato.

L’effluvio è comunissimo, e si può agevolmente sostenere che non esiste persona che non ne abbia sofferto almeno una volta nella vita.

Si tratta difatti di situazioni fra le  più ricorrenti, se non addirittura cicliche, della vita di ogni individuo, causati, il più delle volte, da stati di stress acuto.

Andiamo dunque a vedere quali sono i diversi tipi di effluvio, e cosa si può fare per limitarne gli effetti e per garantire una ricrescita rigogliosa ed accelerata.

Gli effluvi possono essere distinti fra Telogen Effluvium ed Anangen Effluvium.

 

Telogen Effluvium:

Telogen Effluvium Acuto:

Facendo ricorso alla definizione di Kligman, “il Telogen Effluvium è un fatto acuto che segue un episodio emotivamente impattante”

Generalmente la causa scatenante di un Telogen Effluvium è un evento stressante forte, di breve durata, che porta i capelli nella sottofase Anagen 6 a rifugiarsi in Telogen.

L’evento scatenante può arrivare a colpire fino all’85% dei capelli (tutti gli Anagen 6), provocandone una caduta diffusa che inizia dopo 12/15 settimane, per protrarsi per la durata della fase Telogen (circa 3 mesi), fino ad arrestarsi naturalmente.

I capelli persi per stress ricominciano a crescere quando viene allontanata la causa ansiogena che ne ha causato l’inizio.

Per accelerare la ricrescita e per ottenere una migliore qualità dei nuovi capelli, si può trarre grande beneficio dall’assunzione di Integratori dalle proprietà cheratoregolatrici, antiossidanti e stimolanti la cheratinizzazione.

Ulteriori cause di Telogen Effluvio Acuto:

  • Interventi chirurgici
  • Emorragie
  • Malattie febbrili
  • Avvelenamento o alimentazione gravemente sbilanciata
  • Parto e allattamento

 

Telogen Effluvium Cronico:

A differenza del Telogen Effluvium Acuto, quello cronico è caratterizzato da una durata molto più lunga (mesi o anni), da una insorgenza subdola (il paziente fatica a ricordare l’inizio del fenomeno) e non si riscontra una guarigione spontanea. Le cause sono difficili da individuare, ed anche la valutazione obiettiva è spesso complicata ,anche a causa di massa e densità dei capelli solamente normale ed il  pull test scarsamente positivo; unico riscontro clinico, una recessione bitemporale.

Il Telogen Effluvio Cronico colpisce più spesso le donne, ed è talvolta secondario a malattie sistemiche croniche (infettive, metaboliche o neoplastiche).

La mancata risoluzione del Telogen Effluvio Cronico può portare ad un diradamento evidente, tant’è che sposso viene confuso con Alopecia Androgenetica.

In ogni caso è corretto considerarlo come una patologia a sé, e non come una variante del Telogen Effluvio Acuto.

Anche i questo caso, però, si può trarre grande beneficio dall’assunzione di Integratori cheratoregolatori  ed antiossidanti (oltre alla terapia medica).

 

Cause comuni di Telogen Effluvium Cronico

  • Malattie sistemiche croniche
  • Donazioni di sangue continuative
  • Uso cronico di alcuni farmaci
  • Malattie psichiche
  • Disfunzioni della tiroide

 

L’effluvio stagionale

L’effluvio stagionale, che tipicamente si manifesta in primavera (marzo/aprile) ed in autunno (nel cosiddetto periodo delle castagne, ottobre/novembre) è una condizione fisiologica di ricambio di capelli in Fase Telogen

Per il fatto che questi capelli siano, nella maggioranza dei casi, capelli terminali in fase Telogen, implica che non si verifichi il processo degenerativo tipico dell’Alopecia Androgenetica, dove i capelli che cadono sono ormai all’ultimo stadio della miniaturizzazione (vellus) e non hanno più speranza di ricrescere.

I capelli che cadono in fase Telogen sono capelli che sono giunti al termine del ciclo vitale del capello e sono pertanto destinati a ricrescere.

I capelli che cadono in occasione dell’effluvio stagionale generalmente ricrescono in un lasso di tempo abbastanza breve; si tratta di una sorta di muta che avviene periodicamente, una sorta di retaggio ancestrale che non presenta aspetti patologici, ma che assolve anche ad una funzione di naturale ricambio.

Il fatto che, in questi periodi, comunque si passi dai soliti 50/70 capelli che rimangono nella spazzola ad un numero ben più cospicuo (fino a 100 e più), e che si rinvengano capelli sul cuscino, sono spesso vissuti con preoccupazione e destano un certo allarme.

Per abbreviare il processo di ricrescita e migliorare la qualità dei nuovi capelli in fase Anagen, è consigliabile assumere integratori specifici che svolgano una spiccata funzione seboregolatrice, che garantiscano un corretto apporto vitaminico, e che contribuiscano ad una vigorosa cheratinizzazione dei nuovi capelli.

Anagen Effluvium

A volte si verifica l’evenienza che l’evento stressante che colpisce la fase Anagen 6 è di una intensità tale da non permettere al capello di rifugiarsi in Telogen.

In questo caso il capello cade nella fase Anagen. E’ questo un effluvio di molte centinaia o migliaia di capelli al giorno, che si manifesta subito dopo l’evento che lo ha provocato.

La maggior parte dei capelli caduti sono Anagen distrofici o Catagen Iniziali

L’alopecia areata è la manifestazione clinica più frequente dell’Anagen Effluvium.

Nella maggior parte dei casi, anche l’effluvio Anagen è ad andamento benigno e i capelli persi ricrescono.

Cause comuni di Anagen Effluvium

  • Alopecia Aerata
  • Chemioterapia
  • Radiazioni ionizzanti
  • Forti rialzi termici
  • Dieta aproteica
  • Avvelenamenti ed assunzione di alcuni farmaci (arsenico, bismuto,tallio, citostatici etc.)

Come accelerare la ricrescita dei capelli dopo l’effluvio?

In alcuni effluvi cronici, abbiamo riscontrato che la patogenesi risiede, direttamente o indirettamente, in stati di stress acuto che portano alla caduta dei capelli, sia in fase Anagen che in fase Telogen.

In questi casi la rimozione, per quanto possibile, delle cause ansiogene, è un pre-requisito per la ricrescita dei capelli.

Comunque in tutti i casi di effluvio, compreso quello cronico, è di fondamentale importanza l’utilizzo di prodotti specifici che promuovano la ricrescita dei capelli, mantengano o ripristinino le migliori condizioni migliori del cuoio capelluto attraverso un’azione cheratoregolatrice e sebonormalizzante, e favoriscano la cheratinizzazione di nuovi capelli dalla migliore consistenza e dalla grande resistenza.

Previous articleLe poliammine: una nuova opportunità nella terapia della calvizie
Next articleTrattamento chirurgico delle alopecie cicatriziali
Founder del Forum Bellicapelli dal 2005, punto di riferimento e guida per gli utenti al trapianto di capelli in Europa. Dopo essersi sottoposto a varie chirurgie con scarsi risultati, si è rivolto ai chirurghi internazionali Hasson&Wong i quali sono riusciti, grazie alla loro competenza chirurgica, ad eseguire un trapianto repair in maniera magistrale. Proprio grazie alla sue esperienza diretta in materia, ha deciso di condividere la sua esperienza in modo da poter indirizzare il pubblico alla scelta migliore nel percorso di cura della calvizie. Bola si occupa di aggiornare quotidianamente il forum e di scrivere articoli specifici sulla perdita dei capelli e la chirurgia della calvizie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here