Calvizie Femminile | Alopecia androgenetica nella donna

0
2828
calvizie femminile

La calvizie femminile, definita anche alopecia androgenetica femminile, è un fenomeno molto più esteso di quanto ci si aspetti.

Ogni individuo perde i capelli. Si tratta di un processo fisiologico che riguarda gli uomini quanto le donne.

Studi dimostrano che in media una donna perde da 100 a 120 capelli al giorno e non vi è nulla di preoccupante in questo fenomeno.

Come analizzato negli articoli precedenti, ogni capello segue un ciclo di vita e, una volta perso, viene sostituito da un nuovo capello.

In alcuni casi, però, si comincia a notare un vero e proprio diradamento o l’esposizione di alcune zone del cuoio capelluto. La calvizie nella donna può rappresentare il sintomo di una condizione medica o può avere natura ereditaria.

Di seguito analizziamo le principali tipologie di calvizie femminile:

 

Tipico del periodo post gravidanza o di estremo stress, è il Telogen Effluvium.

Si verifica anche a seguito di un intervento chirurgico importante, generalmente a partire da 6-12 settimane dallo stesso, o a causa di una dieta troppo rigida che sottragga all’organismo le vitamine necessarie per un corretto funzionamento.

Il ciclo di vita del capello accelera raggiungendo più velocemente la fase telogen.

Il Telogen Effluvium può verificarsi anche come effetto collaterale di medicinali quali antinfiammatori, antidepressivi e betabloccanti.

 

Anche la calvizie femminile prende il nome di alopecia androgenetica

L’alopecia androgenetica è la più comune causa di calvizie, sebbene sia più rara tra le donne e ne siano affetti in più larga misura gli uomini.

Si tratta di una condizione che dipende da fattori genetici, che si manifesta generalmente dopo l’ingresso nella pubertà.

L’alopecia androgenetica è correlata all’eccessiva sensibilità dei follicoli piliferi all’azione degli ormoni androgeni.

Per questo motivo, le donne affette da iperandrogenismo sono più soggette a forme di alopecia. Generalmente l’iperandrogetismo si manifesta tramite acne, irsutismo superiore alla norma, abbassamento del tono di voce, obesità, ecc.

 

Un ulteriore fattore scatenante è rappresentato da una disfunzione tiroidea.

La tiroide è una ghiandola endocrina adibita allo sviluppo cerebrale e scheletrico, dell’apparato pilifero e degli organi genitali, così come al corretto funzionamento del metabolismo.

Milioni di persone soffrono di disturbi alla tiroide, e in particolar modo si tratta di donne. Se si è affetti da ipotiroidismo o ipertiroidismo, l’organismo è influenzato da una scorretta produzione ormonale, che risulta in cambiamenti al metabolismo, alla crescita di capelli e unghie.

I medicinali atti a contrastare le disfunzioni tiroidee arrestano la caduta seppur non a brevissimo termine.

 

La Scala di Ludwig per classificare la calvizie femminile.

Gli esperti del settore fanno riferimento alla cosiddetta Scala di Ludwig per definire il grado di avanzamento della calvizie femminile.

A differenza della calvizie maschile, caratterizzata generalmente da un arretramento della linea frontale, quella femminile interessa generalmente la zona del vertice e raramente i parietali, lasciando intonsa la hairline.

È naturalmente essenziale rivolgersi a uno specialista non appena si verificano le prime avvisaglie. Vi sono diverse opzioni farmacologiche volte al rallentamento e al controllo del processo di involuzione del follicolo pilifero.

Tra i farmaci topici, ricordiamo il minoxidil, l’estrone solfato e l’acido azelaico. Il fine è l’inibizione dell’enzima 5-alfa-reduttasi, responsabile della sintesi del testosterone in diidrotestosterone.

Le terapie sistemiche sono generalmente prescritte in presenza di iperandrogenismo.

Dopo aver compreso la causa scatenante della calvizie, lo specialista sarà in grado di prescrivere la cura più adatta a voi.

Se siete soggette ad alopecia androgenetica, calvizie femminile o perdita dei capelli eccessiva potete rivolgervi al dott. Andrea Marliani di Firenze, esperto in problemi di capelli nella donna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.