Laser cap e calvizie. La tecnologia laser può combattere l’alopecia?

0
1002
laser cap

Come funziona il laser cap?

La LLLT (Low-Level Laser Therapy) consiste nell’utilizzo di raggi infrarossi al di sotto di una certa potenza e lunghezza d’onda per uso clinico ed estetico.

Negli ultimi anni alcuni esperti hanno condotto studi e ricerche per dimostrare l’efficacia di questa tecnica nel contrastare la calvizie e favorire la ricrescita dei capelli.

Negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre più dispositivi che possono essere utilizzati dal cliente direttamente a casa.

Un esempio è rappresentato dal cosiddetto Laser Cap, un dispositivo applicabile a tutti i cappelli e indossabile da uomini e donne affetti da diradamento e alopecia. Munito di un pocket controller con una batteria ricaricabile al litio, può essere indossato senza un limite di tempo.

Lo scopo è quello di promuovere la vascolarizzazione sullo scalpo e fornire la circolazione necessaria ai follicoli piliferi poiché aumenterebbe la produzione di ossido nitrico da parte delle cellule.

Tra le sue funzioni viene anche indicata la capacità di interferire con la trasformazione di testosterone in diidrotestosterone (DHT), ormone responsabile della caduta dei capelli.

 

Il laser cap è davvero efficace?

L’efficacia del Laser Cap è oggetto di controversia nel mondo medico. Un risultato, a livello teorico, deve essere osservabile dopo 6 – 8 settimane dall’inizio della cura, se effettuata con regolarità e secondo le indicazioni. L’obiettivo è aumentare il volume, la densità e la crescita dei capelli.

Al giorno d’oggi ancora non si dispone di risultati certi e di studi applicati a un ampio numero di individui, quindi i dati non sono statisticamente rilevanti.

 

Cosa ne pensano gli esperti del laser cap?

Il programma radiofonico “The Bald Truth”, rubrica condotta da Spencer Kobren in diretta da Los Angeles e trasmessa in tutto il mondo su YouTube, che si occupa di calvizie e in particolare delle nuove frontiere e sviluppi della tricologia, ha realizzato un interessante intervento in merito a questo prodotto.

In un’intervista, il Dott. Bauman, chirurgo statunitense specializzato nel trapianto di capelli, ha sostenuto l’efficacia del laser cap. Il suo collega, il Dott. Feller ha confutato le sue tesi sottolineando che non vi siano ad oggi degli studi condotti su campioni adeguati di individui che possano dimostrare la validità del prodotto.

In molti tuttavia affermano di aver notato un miglioramento della qualità, della struttura e del diametro del capello dopo aver utilizzato costantemente il Laser Cap per diversi mesi, sebbene una ricrescita non possa essere provata.

La Food and Drug administration ha riconosciuto il Laser Cap come cosmetico di classe 1, riconoscendolo come non dannoso né nocivo per la pelle e per i follicoli piliferi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.