Psoriasi e perdita dei capelli. Che tipo di legame esiste?

0
649
psoriasi

Alcuni studi evidenziano una correlazione tra la psoriasi e la caduta dei capelli. I pareri degli esperti a riguardo sono discordanti. Questo articolo si propone di prendere in considerazione le varie linee di pensiero per comprendere se le tue patologie siano effettivamente dipendenti l’una dall’altra o se, al contrario, siano da considerarsi individualmente.

 

Cos’è la psoriasi

La psoriasi è una patologia cronica della pelle non infettiva dovuta a fattori genetici, autoimmunitari e ambientali. Non legata a età specifiche o al sesso dell’individuo, si riscontra molto comunemente.

Se ne riconoscono diverse forme, la più comune delle quali è la psoriasi a placche, che caratterizza circa l’80% dei casi dichiarati.

 

Alopecia psoriasica

Negli ultimi anni, sulla scena medica si è sempre più diffuso il termine “alopecia psoriasica”. Con questo nome si indicano quelle condizioni osservabili in pazienti colpiti da psoriasi che portino alla caduta dei capelli o a un brusco diradamento.

Sembra che il distaccamento della placca psoriasica dalla cute, così come l’azione meccanica di sfregamento che si verifica durante l’applicazione di farmaci topici contro la psoriasi, possano portare a una perdita di capelli nelle zone interessate dalla condizione.

A questo proposito alcuni studiosi raccomandano l’utilizzo di prodotti ad uso sistemico, al fine di evitare qualsiasi azione meccanica che possa danneggiare ulteriormente la cute già interessata dalla malattia.

Alcuni esperti, sostenitori della tesi secondo cui la cosiddetta “calvizie da stress” sia effettivamente una patologia, affermano che anche la componente psicogena non vada ignorata. L’impatto emotivo causato dal manifestarsi della psoriasi potrebbe causare un forte stress che sembra porti, a sua volta, al verificarsi del telogen effluvium, una caduta generalizzata dei capelli.

Sono in molti, però, a dubitare di questa ipotesi. Secondo diverse ricerche, infatti, sembra che lo stress possa portare a un indebolimento generale dell’organismo dell’individuo, ma non possa essere annoverato tra le cause della calvizie. È necessario che vi sia una determinata predisposizione genetica perché questa si verifichi.

 

Psoriasi e alopecia areata

Recentemente sono stati condotti degli studi che sembrano suggerire che la psoriasi possa portare al manifestarsi di alopecia areata, una forma di calvizie che risulta nella formazione di chiazze glabre sul cuoio capelluto.

L’eziologia e la patogenesi di questa condizione non sono ancora stati individuati dagli esperti. Allo stesso modo, anche la correlazione tra psoriasi e alopecia areata non è stata provata dagli studiosi.

Alcune ipotesi riguardano l’azione di farmaci anti-psoriasici. Altre ancora considerano il fenomeno di Koebner e di Renboek. Sembra che si possa osservare il manifestarsi di chiazze glabre in aree precedentemente affette da psoriasi a causa dell’azione anomala di cheratinociti e linfociti in seguito all’infiammazione.

 

Conclusione

Indubbiamente la psoriasi si riscontra spesso, ai suoi esordi, sul cuoio capelluto e contribuisce allo sviluppo di infiammazioni e traumi della cute.

Tuttavia, al giorno d’oggi, non si dispone di dati scientificamente rilevanti riguardo alla correlazione tra psoriasi e calvizie. Di conseguenza, sono necessarie ulteriori ricerche per raggiungere una conclusione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.