Trapianto di Ciglia con Tecnica FUE: Una Soluzione Innovativa per uno Sguardo Seducente

0
496
trapianto di ciglia

Il trapianto di ciglia con la tecnica FUE (Follicular Unit Extraction) rappresenta un’innovazione significativa nel campo della chirurgia estetica, offrendo una soluzione duratura per chi desidera ciglia più lunghe e voluminose. In questo articolo, scoprirai come questa tecnica può migliorare non solo l’aspetto delle tue ciglia, ma anche la profondità e l’intensità del tuo sguardo.

La Crescente Domanda di Trapianti di Ciglia

Negli ultimi anni, c’è stata una crescente attenzione verso trattamenti estetici mirati a migliorare l’aspetto delle ciglia. Soprattutto per le donne, ottenere ciglia lunghe e voluminose è un desiderio costante per enfatizzare lo sguardo. Questo ha portato all’aumento della popolarità del trapianto di ciglia, una procedura che può essere effettuata sia per motivi estetici sia per proteggere l’occhio da agenti esterni.

La Tecnica FUE per il Trapianto di Ciglia

La tecnica FUE è un metodo avanzato e minimamente invasivo per il trapianto di ciglia. Consiste nel prelevare i follicoli piliferi individualmente da una zona donatrice, come la nuca o le sopracciglia, e impiantarli nella palpebra. Questo processo non lascia cicatrici nella zona donatrice e permette di seguire la direzione naturale delle ciglia, garantendo un aspetto più naturale e armonioso.

Il Processo con Tecnica FUE

Il trapianto di ciglia con la tecnica FUE richiede circa 3-4 ore, svolto in anestesia locale. Il numero di follicoli trapiantati varia a seconda del grado di alopecia e delle esigenze del paziente, oscillando generalmente tra 50 e 100 per palpebra. Il recupero post-operatorio è solitamente rapido e indolore, con un minimo di gonfiore e arrossamento che scompare in pochi giorni.

Benefici a Lungo Termine

Il trapianto di ciglia con la tecnica FUE offre risultati permanenti e naturali. Le nuove ciglia iniziano a crescere dopo circa 3 mesi e raggiungono la lunghezza definitiva dopo 6-12 mesi, restituendo non solo bellezza ma anche funzionalità alle palpebre. Questa tecnica rappresenta una soluzione ottimale per chi cerca un miglioramento significativo nella densità e nell’aspetto delle proprie ciglia.

Previous articleDr. Pekiner Rivela Innovazioni nel Trapianto di Capelli: Tecniche Avanzate e Consigli Esperti – Intervista Esclusiva BOLA
Next articleLa Densità dei Capelli: Un Indicatore Cruciale di Salute e Bellezza
Dr. Vincenzo Masullo
Il Dr. Masullo Vincenzo consegue la sua laurea in Medicina e Chirurgia presso la II Università degli Studi di Napoli. Spinto dalla sua passione, investe con dedizione nella sua formazione accademica, con la specializzazione in Microbiologia, sempre presso l’ateneo di Napoli, poi in Dermochirurgia e Chirurgia della Calvizie, presso l’Università degli Studi di Firenze. E’ membro delle più importanti associazione di settore: membro votante dell’ISHRS una delle più rilevanti organizzazioni mondiali nell’ambito della chirurgia della calvizie; è membro della World FUE Institute, della S.I.Tri. (Società Italiana di Tricologia) e di altre importanti organizzazioni del settore. Ha un’esperienza trentennale nell’ambito della chirurgia: nel 1992 le sue prime esperienze professionali chirurgiche in collaborazione, il Dr Masullo, oggi, è tra i più stimati chirurghi specializzati del trapianto di capelli con tecnica FUE. Il Dr. Masullo, pur ritenendo la Tecnica FUT (Strip Extraction) valida, con risultati indiscutibilmente ottimi, nel 2007 sceglie di utilizzare la Tecnica FUE (Follicular Unit Extraction), considerandola molto meno invasiva e più funzionale anche a quelle che erano le richieste dei pazienti, specializzandosi e divenendo un punto di riferimento nel campo. Il Dr Masullo utilizza un micro punch manuale del diametro di 0,6 / 0,8 millimetri riducendo la traumaticità alle unità follicolari nell’atto della estrazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.