Trapianto Peli Pubici | In cosa consiste?

0
3101
trapianto peli pubici

Trapianto di peli pubici – possono essere messi in testa?

Il trapianto peli pubici può significare in realtà due cose ben distinte con due obiettivi completamente opposti. Prelevare con il trapianto peli pubici e metterli in testa (per aumentare la densità dei capelli). Prelevare i capelli e metterli nella zona pubica (per ricostruire la giusta densità nelle zone intime).

 

Trapianto peli pubici – Dal pube alla Testa

Il pelo pubico nel trapianto di peli è prelevato dalla zona pubica per essere messo sulla testa in zone glabre o diradate. In questo caso si può parlare di una chirurgia che non viene spesso presa in considerazione. Solitamente l’ultima spiaggia del BHT (prelievo di peli del corpo per il trapianto di capelli). Destinata a chi ha esaurito completamente l’area donatrice ed è fortemente motivato a sottoporsi a questo tipo di intervento.

 

Trapianto peli pubici – Dalla Testa al Pube

Peli presi da un’altra parte del copro (petto, braccia, gambe, capelli) trapiantati poi nella zona pubica. Questo tipo d’operazione (sicuramente più in voga una decina di anni fa per ragioni sociali/di moda) viene effettuata in caso la zona pubica abbia subito uno shock continuo data l’epilazione sistematica oppure nel caso in cui i peli non crescano per ragioni fisiologiche.

Il trapianto di peli pubici è una delle prime chirurgie di “trasporto di peli” che sono mai state prese in considerazione in questo tipo d’ambiente.

 

Il Primo Trapianto di Peli Pubici – Dott. Okuda nel 1940

Il dott. Okuda fece il primo trapianto di peli pubici verso il 1940 prelevando dei capelli ad una donna e innestandoli nella zona inguinale. Il dott. Okuda può essere considerato anche un pioniere dei punch (il bisturi che viene utilizzato ai giorni d’oggi per l’estrazione FUE), in quegli anni ne aveva già uno a disposizione di 1mm di diametro anche se quelli che mediamente utilizzava erano molto più grossi.

Dato che sono presenti diversi tipi di aree donatrici nel corpo umano si tende sempre ad evitare, per diverse ragioni, il prelievo dei peli pubici al fine d’innestarli nello scalpo.
Capelli, peli del petto, peli delle gambe e barba sono sicuramente una fonte di approvvigionamento migliore.

La tendenza a non voler prelevare i peli pubici per sopperire alla mancanza di capelli è di natura scientifica. I peli pubici hanno caratteristiche molto diverse da quelle dei capelli. Spesso le differenze cromatiche tra peli pubici e capelli sono importanti e i peli tendono a rimanere molto corti una volta innestati. Anche se producono densità per via del calibro e del colore non possono essere ritenuti ottimali per l’aumento di volume.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.